Il progetto di coworking smartCO2 è gestito dall’associazione di promozione sociale TAG Gender Arts&Technology.

L’Associazione nasce a marzo 2012 e persegue diverse finalità:

– promuovere e valorizzare gli aspetti culturali e professionali del web, inteso come strumento capace di potenziare le capacità, la professionalità, l’arte, la tecnica, la comunicazione e la promozione della creatività, in particolare quella giovanile e femminile.

– favorire la creazione di reti finalizzate al confronto, alla collaborazione, alla costruzione di sinergie professionali

– sostenere attività legate all’abbattimento del digital divide e al rafforzamento del principio di inclusione sociale, economica, professionale, con particolare attenzione alla lotta agli stereotipi di genere

– contribuire alla realizzazione di politiche volte alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro sostenendo forme di coworking e, più in generale, la filosofia della condivisione

– sostenere l’innovazione tecnologica promuovendo lo sviluppo dei nuovi media mediante la divulgazione di buone prassi realizzate in ambito digitale

L’associazione si occupa del progetto DONNAèWEB, nato nel 2004 per valorizzare il lavoro femminile nel web, attraverso attività come il ciclo di incontri  STORIE DA RACCONTARE  e la collaborazione al progetto del Settore Responsabilità Sociale di Unicoop Tirreno dal titolo Genere&generazioni.

Da gennaio 2015 TAG Gender si occupa anche della gestione dello spazio di coworking smartCO2, attivo a Viareggio da giugno 2014, progettando azioni come il ciclo di incontri MEST_IERI OGGI E DOMANI, la collaborazione al progetto Ricicla Market e iniziative di promozione territoriale come il Ponte Versilia – Cracovia.

Da gennaio 2017 l’associazione avvia una sperimentazione di coworking all’interno delle sedi di Confartigianato Imprese Lucca a Viareggio e a Lucca.